ASCOLI PICENO – “Ecco di cosa è capace Ascoli Piceno“.

Così si apre la nota di ringraziamento de La Rua dopo il concerto in piazza del Popolo, gratuito, il 15 settembre. Una folla di persone, proveniente anche da fuori capoluogo, ha assistito ad uno show molto apprezzato con canzoni, musiche, coreografie, luci…e la Quintana.

“Sono stati mesi duri di lavoro ed organizzazione che hanno portato idee folli e inizialmente forse irrealizzabili. Idee che invece, con la giusta tenacia, siamo riusciti a portare sul palco di Piazza del Popolo. Non abbiamo chiuso occhio stanotte perchè invasi da un’adrenalina unica – dichiara il gruppo ascolano sui Social Network –  Vorremmo ringraziare tutte le persone che si sono adoperate per noi e con noi, per aver realizzato il concerto dei La Rua più bello di sempre. Non ci rimane che il futuro, con un cuore che batte con violenza verso quelli che sono i sogni che questa terra ci ha insegnato a rendere realizzabili con lavoro, sacrificio e passione”.

“Siamo pronti per tutto quello che verrà” conclude la band nella nota.

Parole dolci anche dal sindaco di Ascoli, Guido Castelli: “Ringraziamo i ragazzi per lo straordinario concerto di piazza del Popolo. Siamo orgogliosi di loro – si legge in una nota diramata sui Social Network – non solo per quello che fanno ma soprattutto per come lo fanno. Ragazzi autentici, educati e pieni di energia. Artisti autentici che si mettono in gioco senza fare i fenomeni e senza concedere nulla alle suggestioni dell’odio e dello sballo come purtroppo capita a molti loro colleghi”.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.158 volte, 1 oggi)