ASCOLI PICENO – Se per qualche giorno la situazione sembrava essersi calmata e c’era stata, addirittura, una riapertura per il pilota ascolano Romano Fenati ad un possibile rientro nel Motomondiale (anche da Carmelo Ezpeleta, rinomato Boss), arriva proprio nella giornata di ieri, 20 settembre, un’altra tegola: la Federazione Internazionale avrebbe deciso che la squalifica di due gare, dopo il fattaccio di Misano con il centauro che aveva “frenato” il collega Stefano Manzi in pista, non basta più.

Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, lo stop si prolungherà invece fino al 31 dicembre 2018. Il comunicato ufficiale dovrebbe uscire in giornata.

Ricordiamo che il pilota di Ascoli aveva fermato di non voler tornare nel Motomondiale e di tornare a lavorare nella ferramenta di famiglia. Inoltre anche la Federazione Italiana aveva utilizzato il polso duro, revocando la licenza sportiva.

AGGIORNAMENTO Arriva l’ufficialità: si passa da due a sei Gran Premi di squalifica, quindi stagione finita, il 2018 sportivo del pilota ascolano finisce qui.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.