ASCOLI PICENO – Il centravanti Matteo Ardemagni, nel corso della partita di Campionato Salernitana-Ascoli disputata ieri sera 25 settembre all’Arechi di Salerno, ha avuto la peggio in un contrasto di gioco riportando la frattura scomposta di radio e ulna dell’avambraccio sinistro.

Il calciatore, dopo una parziale e pronta ricomposizione della frattura, è stato trasferito presso la clinica Concordia di Roma dove il Professor Giovanni Di Giacomo in queste ore sta eseguendo l’intervento chirurgico per la riduzione della frattura con placche e viti. Seguirà bollettino medico al termine dell’intervento.

Il Patron Massimo Pulcinelli e l’Ascoli Calcio sono vicini a Matteo e, nell’augurargli una pronta guarigione, lo aspettano al più presto in campo.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 149 volte)