ASCOLI PICENO – Grazie alle immagini prelevate dai sistemi di videosorveglianza, è stata trovata la persona che si è resa protagonista di un brutto gesto in piazza Arringo ad Ascoli Piceno il primo ottobre.

Individuato e rintracciato il responsabile, un 40enne del luogo, che aveva dato alle fiamme l’ombrellone del bar Orlandi Passion.

Il responsabile è stato denunciato dalle Forze dell’Ordine. I titolari della struttura hanno ringraziato tutti coloro che si sono prodigati per scovare il folle.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 200 volte)