MONTE SAN GIUSTO – Operazione delle Forze dell’Ordine.

Un 33enne di Monte San Giusto è stato arrestato in flagranza dai carabinieri del Reparto Operativo di Macerata: durante un controllo su strada è stato trovato in possesso di cocaina addosso e durante la successiva perquisizione domiciliare è stata trovata altra sostanza stupefacente in una scacchiera nascosta in un mobile in bagno.

La cocaina era suddivisa in quattro involucri in cellophane insieme a un bilancino elettronico e vario materiale utilizzato per il confezionamento. Il 33enne è già noto per reati contro la persona e in altre due occasioni era stato sorpreso in possesso di stupefacenti, una volta a Civitanova e l’altra a Tolentino.

Era controllato da tempo dai militari del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo, che hanno appurato che la sua piazza principale di spaccio si estendeva nell’area compresa tra Monte San Giusto, Civitanova, Tolentino e Montegranaro nel Fermano: vendeva la droga a circa 80 euro al grammo. Attualmente si trova nel carcere di Montacuto.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 351 volte)