ARQUATA DEL TRONTO – Inaugurata la nuova lavanderia automatica, nell’area Sae di Borgo 1, realizzata grazie ai fondi raccolti dalla Pro Loco di Montefiore dell’Aso, in occasione dell’evento “Maialata in piazza”.

“Ringrazio il sindaco Luciano Porrà e la Pro Loco di Montefiore, che ci hanno permesso di disporre di un servizio molto importante per Arquata – dichiara il sindaco Aleandro Petrucci – le ridotte dimensioni delle casette infatti, non consentono, specialmente nei mesi invernali, di stendere facilmente la biancheria: con questo servizio i miei concittadini potranno risolvere questa problematica. Ringrazio anche i cittadini di Montefiore dell’Aso e tutti coloro che, partecipando alla famosa “Maialata in piazza”, hanno dato il loro prezioso contributo alla realizzazione di questo progetto”.

La lavanderia è aperta ogni giorno dalle 8:30 alle 21, sabato e domenica inclusi, in modo da poter soddisfare le diverse esigenze di tutti, grazie ai macchinari che permettono di lavare e asciugare trapunte, piumini, lenzuola e ogni tipo di indumento delicato.

Il servizio di lavanderia nasce dopo il sisma, proprio per agevolare chi è costretto a vivere nelle Sae e non ha più lo stesso spazio a disposizione. Le dimensioni all’interno della Sae e all’esterno sono evidentemente ristrette, così la lavanderia self service riuscirà a supplire a tale difficoltà, garantendo il servizio di asciugatura.

La lavanderia automatica, allestita all’interno di un container, sarà gestita dalla cooperativa sociale “Donne in Arquata“.

La cooperativa nasce il 13 aprile 2018 e garantisce servizio di assistenza per bambini, anziani, pulizie. Composta da quattro arquatane, provenienti da settori e competenze diverse, che hanno scelto di rimanere sul territorio, Aurora Lauri, Sabrina Amatizi, Barbara Zenoni e Laura Pusceddu. Le quattro “Donne in Arquata”, si occuperanno della gestione logistica della lavanderia, ovvero la disponibilità dei saponi, la garanzia di segnalazione guasti e la pulizia del container.

 


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 254 volte, 1 oggi)