ASCOLI PICENO – In occasione della Giornata Mondiale della Vista, prevista per l’11 ottobre, verranno effettuati degli screening gratuita su larga scala per bambini sotto i 30 mesi e una raccolta dati al servizio della ricerca scientifica per verificare l’incidenza delle patologie legate alla vista e, in particolare, dell’ambliopia, disturbo conosciuto come occhio pigro.

L’iniziativa, presentata questa mattina, 9 ottobre, nella sala De Carolis e Ferri, parte da Ascoli Piceno ed è promossa dalla sezione interprovinciale di Ascoli e Fermo dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti in collaborazione con CBM Italia Onlus.

Hanno partecipato alla conferenza Il Vicesindaco Donatella Ferretti, Gigliola Chiappini Vice Presidente Uici Ascoli Piceno e Fermo, Alessandra Comini Responsabile ipovedenti Ascoli Piceno, Chiara Marchegiani ortottista e Maria Antonietta Cesari della cooperativa sociale Habilis.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 33 volte, 1 oggi)