ASCOLI PICENO – Borghi Italia Tour Network continua il suo impegno nell’attività di promozione di quelle meraviglie di Italia ancora poco conosciute.

Parte il 26 ottobre il secondo educational tour nelle Marche dedicato al mercato turistico USA e Canada, reso possibile grazie all’azione di co-marketing tra la Regione Marche e Borghi Italia Tour Network, il tour operator esclusivo del club I Borghi più belli d’Italia.

La delegazione è costituita da 18 buyers, tra cui il Presidente di ASTA NYC e due giornalisti. Anche presenti operatori del settore MICE.

L’educational tour del prodotto Marche Renaissance Grand Tour, che include Fermo, Gradara, Pesaro, Urbino, Mondavio, Acqualagna, Loreto, Torre di Palme, Moresco, Tolentino, Macerata, Treia, Porto San Giorgio e Servigliano, darà la possibilità di conoscere le ricchezze e l’incomparabile bellezza di una Regione che può, a buon titolo, essere un attrattore del prodotto Italia.

Quest’anno inoltre si presenterà anche il Borgo MICE attraverso la dimostrazione di come un borgo si possa offrire con tutte le sue attività e spettacoli della tradizione agli operatori di questo segmento.

Dunque, gli highlights di questo educational saranno l’enogastronomia tipica Marchigiana, gli eventi della tradizione, l’artigianato tipico locale, l’arte con particolare focus sugli aspetti Rinascimentali, senza tralasciare lo shopping delle eccellenze delle aree visitate.

In una sessione dedicata, Borghi Italia Tour Network dimostrerà inoltre come il prodotto Marche possa essere aggregato ad altri itinerari regionali e/o trans-regionali, tra cui quello dell’Emilia Romagna, della Toscana, dell’Umbria e Lazio.

Si ringrazia per il supporto anche Tourinvest Europe & Mediterranean Travel di Gianni Miradoli.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 35 volte, 1 oggi)