ASCOLI PICENO – “Una grande vittoria per la città di Ascoli, il Piceno e tutto il sud delle Marche, siamo felici di aver contribuito ad agevolare il trasporto dei tanti pendolari che quotidianamente si recano a Roma per studio o lavoro”.

E’ entusiasta l’onorevole Giorgia Latini nell’annunciare l’approvazione da parte dell’Assemblea Capitolina della mozione con cui si impegna il sindaco Virginia Raggi e la giunta a mantenere un terminal bus alla stazione di Tiburtina. “Il capolinea di arrivo e di partenza degli autobus provenienti dalla nostra regione è salvo, siamo riusciti a evitare disagi notevoli per tutti coloro che giornalmente devono spostarsi nella Capitale”.

La deputata marchigiana, vicepresidente della Commissione Cultura, Scienza e Istruzione alla Camera dei Deputati, aveva personalmente scritto al sindaco Raggi per evidenziare tutte le difficoltà che avrebbe comportato la scelta di spostare da Tiburtina ad Anagnina il terminal dei bus.

Grazie anche alla mozione presentata dal capogruppo capitolino di Fratelli d’Italia, Andrea De Priamo, i pendolari possono così tirare un sospiro di sollievo: “Siamo molto soddisfatti per questa decisione, che permetterà anche di recarsi in centro senza ulteriori perdite di tempo e aggravio di costi. E’ una battaglia vinta dal nostro territorio, possiamo festeggiare questa bella notizia che restituisce serenità ai nostri cittadini” ha concluso l’onorevole Latini.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.402 volte)