MONTEMONACO – Continua l’attività operativa da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Ascoli Piceno, sempre più impegnati nella prevenzione e contrasto al traffico illecito di stupefacenti soprattutto quando vede coinvolti i giovani.

Nella nottata appena trascorsa a Montemonaco è stata portata a termine un’altra operazione di servizio dopo quelle degli ultimi giorni, da parte dei militari della Stazione locale che, dopo giorni di investigazioni, sono intervenuti bloccando un ventottenne del posto, già conosciuto alle forze dell’ordine, che aveva appena venduto alcuni grammi di hashish ad altro giovane del posto.

Le immediate perquisizioni personali e locali hanno consentito di rinvenire nell’abitazione del fermato altro stupefacente dello stesso tipo, per un totale di 80 grammi, già diviso in panetti e materiale per il confezionamento delle dosi.

Il 28enne è stato quindi arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Ascoli Piceno, mentre l’assuntore segnalato alla locale Prefettura.  


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.