CASTEL DI LAMA – I Carabinieri della Stazione di Castel di Lama, in collaborazione con i colleghi della Sezione di Polizia presso il Tribunale, in questi giorni hanno tratto in arresto un giovane di 21 anni, già noto alle Forze dell’Ordine, per il reato di atti persecutori (stalking) nei confronti della sua convivente.

Da tempo minacciata e percossa con violenza dall’arrestato, la vittima ha trovato la forza di denunciarlo ai Carabinieri i quali, sotto la direzione della Procura della Repubblica,  hanno ottenuto ed eseguito prontamente l’ordinanza di custodia cautelare.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.