FOLIGNANO – Operazione, alle prime ore del 5 gennaio, nell’entroterra ascolano finalizzata a contrastare il traffico illegale di sostanze stupefacenti nel Piceno tra i più giovani.

Dopo alcuni giorni di investigazioni, i carabinieri della Stazione di Villa Pigna, a Folignano, hanno arrestato un 22enne del posto (già conosciuto dalle Forze dell’Ordine) trovato in possesso nella propria abitazione di più di un etto di hashish e decine di grammi di Mdma, una pericolosa droga sintetica molto di moda tra i giovani e spesso venduta all’interno dei locali di divertimento dai “pusher”.

Le droghe (unitamente a bilancini di precisione e materiale per il confezionamento) e quasi 800 euro in contanti, sono state sequestrate e il giovane è stato arrestato per detenzione illecita di sostanza stupefacente e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Ascoli.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.