ARQUATA DEL TRONTO – “È stato un incontro positivo con i sindaci del cratere del Piceno e del Fermano. Tante le richieste concrete simili a quelle già inoltrate al Governo in questi mesi in termini di semplificazione e accelerazione”.

Queste le parole del presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli a Pretare di Arquata del Tronto all’incontro dei sindaci delle aree del Piceno e del Fermano colpite dal sisma con il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega alla Ricostruzione Vito Crimi. Semplifazione e accelerazione “sono infatti gli obiettivi condivisi da tutti.

È emersa una novità importante in termini di disponibilità a mettere mano agli strumenti del terremoto. Si riparte quindi dalla volontà di andare a costruire quegli strumenti per dare tempi più stretti ai cittadini: è questo quello che ci chiedono. Tutto ciò nella massima partecipazione e collaborazione di tutti i livelli istituzionali perché per misure efficaci tutti devono portare il loro contributo”.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.