ASCOLI PICENO – Dal 2013 al 2018. Un quadro nel complesso non positivo per le imprese del Piceno anche se con alcuni chiaroscuri. Emergono dati significativo dall’analisi che la Cna di Ascoli ha realizzato, a consuntivo del 2018, elaborando il dati del Centro studi della Cna regionale delle Marche riguardo all’andamento dell’economia del Piceno.

Ristorazione mobile e commercio ambulante, insieme alle consulenze imprenditoriali e amministrative, sono infatti fra i settori, della piccola e media impresa, che negli ultimi 5 anni hanno registrato il maggior incremento in termini di presenza e di nascita di nuove imprese. Un risultato unico per il Piceno che, sempre analizzando gli utili 5 anni, contribuisce a rendere la nostra provincia quella più virtuosa delle Marche. Nelle imprese in generale ma anche nel manifatturiero, con una perdita – nel periodo preso in esame – di solo il 2,3 per cento, a fronte di un dato regionale di meno 6,3 per cento.

L'immagine può contenere: testo


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.