ASCOLI PICENO – Si avvicina il voto, nel capoluogo, per delineare il successore del primo cittadino Guido Castelli.

Il Movimento 5 Stelle, con una conferenza il 9 febbraio, annuncia importanti novità sul fronte delle elezioni comunali.

Amedeo Pancotti, Primario a Teramo ma di Ascoli, il primo assessore annunciato e designato.

Il candidato sindaco, manca solo l’ufficialità (“questione di un paio di settimane”), sarà Massimo Tamburri.

Tamburri afferma: “Oggi abbiamo fatto la prima presentazione di un lavoro preparato da mesi. Dopo cinque anni in Consiglio Comunale abbiamo capito che serve qualcosa di diverso per far rinascere Ascoli. Oltre al nostro spirito, sano e serio, offriremo una squadra di assessori professionisti che finalmente cominceranno a dare qualcosa di concreto alla città. Gli altri hanno soltanto ‘preso’. Oggi abbiamo presentato il primo Assessore, Amedeo Pancotti, che ha aderito al nostro progetto la scorsa estate – aggiunge – e continueremo a cercare altre figure professionale per realizzare i progetti pensati per Ascoli. Credo che questa volta, in particolare, la nostra proposta politica sarà veramente un’altra storia e completamente diversa dagli altri”.

Sulla candidatura a sindaco, Tamburri dichiara: “Dovrei essere io, uso il condizionale poiché siamo nel mezzo della ‘certificazione’ della lista, ma entro un paio di settimane la nostra proposta sarà ufficiale e di conseguenza anche la mia candidatura”.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.277 volte)