MONTEMONACO – Una nuova vita al Tiglio di Montemonaco, Isola San Biagio, che oggi 14 febbraio, San Valentino, riprende la sua attività in un luogo colpito dal sisma.

“Un segno concreto di rinascita – commenta la vicepresidente Anna Casini – Lo chef Enrico Mazzaroni, con la sua tenacia, non si è scoraggiato, la sua passione ha vinto su tutto. Ha superato carte e, cogliendo le risorse che lo stato ha messo a disposizione con l’emergenza, è ripartito. Si è rimboccato le maniche e ha rimesso in moto la sua attività, proprio nel cuore dei Sibillini, a Isola di Monte Monaco”.

Ancor più bello, prosegue Casini, “è il messaggio che Enrico ha voluto dare, riaprendo oggi nel giorno di San Valentino. A testimonianza che con l’amore e la passione si raggiungono grandi risultati. Il tiglio a Montemonaco sarà un luogo speciale, dove poter gustare i piatti di altissima qualità proposti dallo chef 27enne Andrea Cingolani sotto la sapiente supervisione di Enrico, in una location confortevole e accogliente ma, soprattutto, in un luogo magico, dai panorami mozzafiato e al contatto con la natura incontaminata. Ad Enrico non posso che augurare un buon lavoro”.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.