OFFIDA – Nel pomeriggio del 14 febbraio l’amministrazione comunale di Offida ha convocato una riunione con i rappresentanti ed i genitori della scuola primaria, il Preside e responsabili Asur, per rendere note le risultanze dei campionamenti richiesti dall’amministrazione stessa, sulla eventuale presenza di amianto, per tutte le scuole di ogni ordine e grado, risultanze pervenute nella mattinata di ieri.

Su quattro scuole, tre sono risultate negative, mentre per la scuola di via della Repubblica il risultato é positivo. Pertanto immediatamente si procederà allo spostamento degli alunni.

“Spostamento anticipato di qualche mese, poiché a settembre gli alunni sarebbero stati comunque trasferiti in altro plesso per consentire l’inizio dei lavori di adeguamento sismico del plesso di via Repubblica, a fronte del finanziamento ottenuto di un milione ottocentocinquantamila euro – afferma l’assessore Isabella Bosano in una nota –  I tecnici dell’Asur hanno confermato la necessità di effettuare un cambio di sede per consentire il lavoro di bonifica della scuola. Ma hanno rassicurato sul fatto che ci potessero essere delle polveri nocive rilasciate nell’aria. Una volta sgomberate le aule da tutti i materiali si provvederà ad effettuare ulteriori esami. A seguito della bonifica saranno poi effettuati i lavori di adeguamento sismico”.

Nel frattempo le classi delle elementari saranno spostate presso il plesso Ciabattoni, mentre la sezione primavera verrà spostata al primo piano della struttura che ospita il nido.

“I tempi del trasferimento saranno brevi. Già nella giornata odierna gli operai del Comune e il personale della scuola sono al lavoro per il trasferimento – dichiara Isabella Bosano –  Sarete aggiornati nelle prossime ore sui giorni di chiusura della scuola. Vi ringrazio della pazienza fin da ora”.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.