RAPAGNANO – Le fiamme divampate dentro una piccola rimessa per auto in legno e acciaio si allargano a una palazzina adiacente, costringendo alcune persone a rifugiarsi sul balcone al secondo piano dello stabile a causa del fumo invade il vano scale.

A quanto riportato da una nota dell’Ansa, è accaduto nella notte tra il 14 e 15 febbraio in via Italia a Rapagnano dove i Vigili del Fuoco con due mezzi e sette uomini, sono intervenuti per circa tre ore per domare l’incendio, mettere in sicurezza lo stabile e ‘liberare’ le persone bloccate: nessuno è rimasto comunque ferito.

Dentro il box sono andate distrutte le due autovetture (una Ka a metano e una Lancia Y) da cui forse sono scaturite le fiamme che hanno reso inagibili il piano terra, solaio danneggiatom e il primo piano dell’edificio. Dentro la rimessa auto c’erano alcune bombole di gpl che non sono scoppiate grazie all’opera dei pompieri che le hanno tolte e fatte raffreddare.

Sul posto i carabinieri di Montegiorgio. Le cause dell’incendio, che sembrano accidentali, sono al vaglio dei tecnici.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.