ASCOLI PICENO – Probabilmente voleva godersi una domenica di sole tra gli stand del Mercatino Antiquario ma il suo svago è stato bruscamente “interrotto”.

La presenza assidua e costante sul territorio con un capillare sistema di controlli e pattugliamenti messi in atto dai Carabinieri del Comando Provinciale ha portato, nelle ultime ore, ad Ascoli Piceno, a rintracciare e trarre in arresto una quarantenne romena, pluripregiudicata e senza fissa dimora, che si trovava in piazza Arringo per motivi ancora al vaglio dei militari della locale Compagnia che stanno conducendo le indagini.

La donna, ricercata da mesi per un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Macerata per svariati reati contro il patrimonio commessi in quella provincia, è ora rinchiusa nel carcere di “Castrogno“ di Teramo, dove dovrà scontare quasi tre anni di reclusione, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.