ASCOLI PICENO – Riportiamo una nota, giunta in redazione, del Comune di Ascoli Piceno inerente a modifiche alla viabilità il 24 febbraio.

Con l’Ordinanza Dirigenziale 71 del 20 febbraio 2019, l‘Amministrazione comunale ha così disposto per il giorno 24 febbraio 2019 dalle ore 6 alle ore 18, salvo termine anticipato delle opere di installazione della gru edile, e successivamente in data da concordare per i lavori di smontaggio del medesimo manufatto, in corso V. Emanuele, per il tratto compreso tra le intersezioni con la via Castelfidardo e la via XIX settembre:

– è istituito il divieto di sosta con rimozione coatta in ambo i lati;

– è istituita la chiusura della corsia di marcia con deviazione della corrente di traffico veicolare sulla pista ciclabile adiacente;

– è istituito il limite di velocità di 10 km/h;

– è istituito il senso unico di marcia sulla pista ciclabile con conseguente deviazione dei velocipedi provenienti con direzione di marcia ovest-est giunti all’altezza dell’intersezione con via XIX settembre sul tratto di marciapiede adiacente con obbligo di condurre a mano il mezzo;

– è interdetta la circolazione pedonale sul marciapiede, lato nord, con contestuale deviazione dello stesso sul lato opposto della via;

– è istituita la disattivazione del Varco “Carmine”.

Per il pari periodo di occupazione del suolo pubblico, e cioè dal 24 febbraio 2019 per 90 giorni salvo rinnovi, l’Amministrazione comunale ha così disposto, di volta in volta, in via XIX Settembre per il tratto compreso dall’intersezione con via L. Mercantini fino a corso V. Emanuele, con orario 8-10 e 14-16, per lo svolgimento delle operazioni di carico-scarico materiali edili, della risulta e dei getti di calcestruzzo:

– è istituito il divieto di transito;

– è istituito il divieto di sosta rimozione coatta.

L’Amministrazione autorizza inoltre l’occupazione del suolo pubblico necessaria allo svolgimento delle operazioni di cui ai precedenti punti.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.