ASCOLI PICENO – Si schiera, con una punta di amarezza, dalla parte di Marco Fioravanti nella corsa all’Arengo la Lega ascolana; a farsene portavoce con post su Facebook è il commissario provinciale del Carroccio Andrea Maria Antonini. Di seguito il testo inserito sul social network:

“Cari amici, senza chiedere nulla in cambio; e lo metto per prima cosa. Non essendo stati autorizzati a correre autonomamente, nonostante la nostra convinzione che la Lega avrebbe potuto e dovuto fare da traino alla politica del buon senso, così come avviene un po’ ovunque in patria, anche ad Ascoli. Sed pacta sunt servanda. E noi i patti li vogliamo rispettare. Quindi senza tentennamenti ulteriori e lealmente come noi siamo abituati a fare, rispettiamo la volontà dei vertici del partito e parteciperemo convinti alla campagna elettorale del centrodestra unito con Fioravanti candidato sindaco per Ascoli. Vogliamo portare la Lega in alto”.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.