ASCOLI PICENO – In una nota, CasaPound Ascoli afferma di accogliere con favore le dichiarazioni del sindaco Guido Castelli, che propone di rivedere la normativa regionale che privilegia i cittadini extracomunitari nell’accesso alle case popolari.
“La vera rivoluzione in questo campo, però – afferma Giorgio Ferretti, responsabile provinciale di CasaPound – sarebbe cominciare a parlare di Mutuo Sociale, una proposta di legge ideata proprio dalla nostra associazione sulla base del diritto ad essere proprietari di una casa”.

Ma cosa significa Mutuo Sociale? Afferma CasaPound: “In poche parole, creare un ente regionale che costruisca case e quartieri a misura d’uomo con soldi pubblici e che venda a prezzo di costo queste case a famiglie non proprietarie con la formula del mutuo sociale: ovvero una rata di mutuo senza interesse, una rata che non superi 1/5 delle entrate della famiglia, una rata che viene bloccata in caso di disoccupazione, una rata che non passa attraverso le banche ed immune quindi da ogni forma di speculazione”.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 184 volte, 1 oggi)