ARQUATA DEL TRONTO – In periodo di festività natalizie il presepe, simbolo religioso della natività, viene preparato ed allestito in molte case. Il presepe, raccontando una storia, porta con sè valori importanti.

Proprio per questo i Vigili del Fuoco del comando provinciale ne hanno realizzato uno sotto la Rocca di Arquata del Tronto, in segno di vicinanza, soprattutto a chi, con il terremoto, ha perso tutto.

Un gesto concreto di augurio, di speranza e di rinascita. Il presepe è stato inserito in un panorama che racchiude, in un’immagine, lo scorcio dell’alto Piceno: la Rocca, monumento vanto ed orgoglio degli abitanti, il terremoto, visibile tutto intorno con la sua forza distruttiva e la Natività emblema di  speranza e di ripresa, in questo caso, del territorio arquatano.

Il presepe, le cui figure sono alte circa 3 metri, è visibile dalla strada statale Salaria.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 558 volte, 1 oggi)