MONTEDINOVE – Anche il Comune di Montedinove ha aderito al “Protocollo di intesa per lo svolgimento di attività di volontariato da parte dei migranti”.

L’intesa, della durata di un anno, è stata sottoscritta ed ha lo scopo di avviare i migranti presenti nel territorio comunale, nelle more della definizione delle procedure per il riconoscimento della protezione internazionale, a forme di collaborazione con le Amministrazioni locali consistenti in supporto volontario e gratuito ad iniziative di carattere sociale e culturale.

Il Prefetto, dopo aver ringraziato il Sindaco ha sottolineato che il protocollo si pone sulla scia di analoghi accordi conclusi con altri Comuni della provincia (in precedenza sono state stipulate intese con i Comuni di Monteprandone, Monsampolo del Tronto, Acquaviva Picena, Folignano, San Benedetto del Tronto) ed evidenziato l’importanza di queste convenzioni che costituiscono un primo tassello per avviare un vero percorso di integrazione.

Il Sindaco ha evidenziato che per una piccola ed operosa comunità quale quella di Montedinove, l’accordo stipulato permetterà di migliorare i rapporti tra la comunità autoctona ed i migranti.

(Letto 64 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 64 volte, 1 oggi)