ASCOLI PICENO – “Sono particolarmente soddisfatto per gli esiti del Governance Poll 2017 che confermano un dato assolutamente positivo e incoraggiante per la coalizione che guida la città : un 56% di consensi che colloca il sottoscritto nella fascia alta del gradimento dei sindaci italiani”.

Così il primo cittadino di Ascoli Piceno Guido Castelli commenta il 26° posto nel ranking realizzato ogni anno da Ipr Marketing per Il Sole 24 Ore.

“Questo è un motivo di grande orgoglio- aggiunge il sindaco ascolano-. Rispetto alla rilevazione dell’anno scorso abbiamo ceduto appena lo 0,5%. Dico ‘appena’ perchè lo studio è stato fatto nei primi giorni di novembre. Nel momento peggiore del post terremoto, cioè quando la situazione nella nostra città era fortemente funestata dalle vicende del sisma. La gente ascolana crede fortemente nella nostra azione di governo e questo dato impegna ancor di più il nostro senso di responsabilità “.

Castelli sottolinea come un po’ dappertutto i sindaci abbiano perso diversi punti percentuali: “Queste rilevazioni statistiche sono uno sprone ulteriore a far bene- prosegue il primo cittadino di Ascoli- in un momento in cui purtroppo i comuni sono asfissiati dalle restrizioni della finanza pubblica che addossano ai sindaci la responsabilità di operare tagli e riduzioni che di certo non favoriscono la popolarità. Nonostante ciò andiamo avanti con grande soddisfazione, questo risultato è un ulteriore conferma della bontà della nostra azione amministrativa, il rapporto con la comunità ascolana si conferma solido ed importante”.

(Letto 66 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 66 volte, 1 oggi)