ASCOLI PICENO – Non nevica stamani nelle Marche, ma le temperature leggermente più miti e qualche piovasco hanno aumentato il rischio di slavine, tanto che a Pozza, una frazione di Acquasanta Terme, la popolazione è stata fatta evacuare con un’ordinanza del sindaco per il rischio alto che dalla montagna sovrastante la provinciale si stacchi un ammasso di neve.

Le frazioni ancora isolate della provincia di Ascoli Piceno sono state quasi tutte raggiunte, mentre al momento, fa sapere la Protezione civile regionale, sono 800 le utenze Enel ancora disalimentate.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 104 volte, 1 oggi)