ANCONA – I consiglieri di opposizione (Forza Italia, Fdi-An, lega nord, M5s, gruppo misto) hanno abbandonato l’aula del’Assemblea legislativa prima delle comunicazioni del presidente della Giunta Luca Ceriscioli sugli ultimi eventi calamitosi (neve e sisma) che hanno colpito la regione.

“Un gesto fatto – ha detto a nome di tutti Piero Celani (Fi) in una nota riportata dall’ – non per mancanza di rispetto al governatore ma in segno di protesta perché in tutte le fasi dell’emergenza terremoto noi dell’opposizione abbiamo fatto da semplici spettatori. Avevamo chiesto di partecipare, anche con l’istituzione di una commissione ad hoc, abbiamo notato che alcune cose non funzionavano ma non siamo stati ascoltati. Seguiremo la relazione di Ceriscioli fuori dall’aula”.

Unico della minoranza, è rimasto in aula Mirco Carloni (Ap): “Con senso di responsabilità resto dentro, ma protesto anche io”.

(Letto 85 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 85 volte, 1 oggi)