MONTEMONACO – Contattato da PicenoOggi.it il sindaco di Montemonaco Onorato Corbelli smentisce “categoricamente” che vi sia un “conto da pagare per l’ospitalità data agli sfollati di Montemonaco alla Casa Gioiosa”, di proprietà della curia. Il sindaco precisa: “Stiamo trattando per valutare le spese che andranno nel conto sostenuto dal Comune per il terremoto e quindi, come quelle per il campo, rimborsate dallo Stato. Smentisco categoricamente che ci siano delle cifre comunicate già”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.369 volte, 1 oggi)