ASCOLI PICENO – Dal 17 al 19 febbraio, Popsophia approda ad Ascoli Piceno con il primo festival nazionale dedicato alla Filosofia del Cinema: Cinesophia.

Una nuova sfida culturale con un programma sperimentale e ambizioso, che vedrà protagonisti i più grandi esperti del settore con incontri e spettacoli dal pomeriggio a notte inoltrata.

Le serate del festival sono dedicate ai Philoshow, spettacoli filosofico-musicali diventati ormai un simbolo di Popsophia, ideati e diretti dalla direttrice artistica Lucrezia Ercoli accompagnata dalla band Factory. Il nome del gruppo, non a caso, è un omaggio a un’icona della popular culture: la Factory di Andy Warhol, il laboratorio creativo dove sono nate le avanguardie della pop art. Dal venerdì alla domenica alle 21.30, quindi, il prestigioso Teatro Ventidio Basso sarà lo scenario della sfida culturale che unisce filosofia, televisione, cinema, fiction e tormentoni musicali.

La prima serata, venerdì 17 febbraio, è dedicata al Nichilismo: da Michelangelo Antonioni a Vasco Rossi, uno spettacolo che vedrà protagonista il famoso filosofo e giornalista Marcello Veneziani. I brani eseguiti andranno da Bob Dylan a Francesco Guccini, dai R.E.M. a Vasco Rossi, accompagnati da clip di vari film cult come La dolce vita e Irrational Man.

Sabato 18 febbraio sarà il turno della Nostalgia: da Federico Fellini a Adele.  Uno dei brani che accompagnerà il philoshow non può che essere “Hello” di Adele, insieme ai capolavori del cinema e della musica, da Casablanca a Il Grande Gatsby.

La terza e ultima serata, domenica 19 febbraio, sarà una riflessione sulla Guerra: da Francis Ford Coppola a David Bowie. Accompagnerà il philoshow il filosofo Simone Regazzoni, uno dei primi studiosi che si è dedicato alla pop filosofia e che si è occupato di guerra al terrorismo. In questo contesto non mancheranno le canzoni di Fabrizio De André, Bruce Springsteen e David Bowie, abbinati a clip cult della guerra: da Full Metal Jacket ad Apocalypse Now, passando per La Grande Guerra.

Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero. Il programma completo è disponibile sul sito www.popsophia.it.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 94 volte, 1 oggi)