AMANDOLA – “Per Pasqua, al piano terra dell’ex Collegiata, sarà allestito il Museo del paesaggio, interamente finanziato dal comune di Legnano. Al primo piano avremo invece il deposito delle opere d’arte e al secondo il laboratorio di restauro a porte aperte e la scuola di restauro con master istituito in collaborazione con le Università di Camerino e Urbino”.

Lo ha annunciato il sindaco di Amandola Adolfo Marinangeli. Le sue parole sono state riportate dall’Ansa.

“Questi capolavori – ha aggiunto – saranno visibili su ‘art bonus’, una pagina istituita sul sito www.amandola.eu, dove sarà possibile adottare un’opera attraverso una donazione per riportarla al suo originario splendore. Questo al fine di garantire la massima visibilità e tracciabilità dei fondi oltre alla possibilità di ammirare gli aggiornamenti dei lavori in corso d’opera”.

Dal piccolo comune montano “sono partite idee forti come ad esempio – ha ricordato il sindaco – quella di adeguare case del centro storico e acquistare l’invenduto piuttosto che affidarsi all’utilizzo delle casette di legno”.

(Letto 54 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 54 volte, 1 oggi)