OFFIDA – Continuano i salvataggi di opere d’arte e oggetti sacri dalle chiese delle Marche danneggiate dal terremoto.

A Offida sono stati messi in sicurezza un importante dipinto settecentesco e l’altare della Chiesa di Santa Maria.

Nella canonica della Chiesa di San Giovanni Battista a Rigo di Montegallo, i Vigili del Fuoco hanno recuperato parti di altare, capitelli, reliquiari e putti, tutti databili tra il 1500 ed il 1600. Le opere facevano parte degli arredi della cappella di Santa Maria in Lapide

(Letto 107 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 107 volte, 1 oggi)