ASCOLI PICENO – L’attaccante bianconero Leo Perez:”Ho visto una partita in cui abbiamo preso un gol che potevamo evitare, oggi abbiamo fatto un’ottima partita, si analizza sempre l’errore ma la prestazione rimane così come l’atteggiamento. Non dobbiamo essere preoccupati. Dobbiamo avere però la giusta rabbia, e non prendere gol su palla inattiva. Non prendiamo quasi mai gol per azioni manovrate degli avversari. Dobbiamo più cercare di non prendere gol che di farlo. Sbagliare i gol ci sta può capitare. Sono fiducioso. Dopo quello che ho passato lo scorso anno mi sono promesso di migliorare, ho analizzato quello che mi mancava e ho cercato di limitare l’atteggiamento che magari in una categoria inferiore ti può aiutare ma non in questa, anche se non gioco molto, anche se ho 27 anni ho dei margini di miglioramento, sono cresciuto per strada. Manca Giorgi per noi è l’ago della bilancia ci da quel pizzico in più. “

Il tecnico del Novara, Boscaglia: “Vittoria importante e difficile, abbiamo fatto un gran primo tempo e nell’unica occasione sbagliata Cacia ci ha punito. Poi abbiamo trovato l’equilibrio, loro hanno avuto delle occasioni importanti. Non ci siamo abbassati mai con i giocatori che ha l’Ascoli poteva succedere di tutto.Pensiamo alla salvezza poi guardiamo ai play off.”

Il  DS dell’Ascoli, Giaretta al termine si dice preoccupato: “Ci deve essere la preoccupazione giusta per mantenere alta la tensione, non possiamo permetterci cali di attenzione, ci siamo sbloccati quando erano sul due a uno. Se subisci gol e non lo fai la preoccupazione ci deve essere. Teniamo sempre i piedi per terra per noi ora è un momento difficile. Oggi però nella squadra ho visto una bella reazione. A Verona dobbiamo fare una prestazione superlativa, dobbiamo osare di più.”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 143 volte, 1 oggi)