ASCOLI PICENO – Nella mattinata del 6 marzo, a Roma, il sindaco di Ascoli Guido Castelli ha firmato il contratto di rigenerazione urbana: 18 milioni in arrivo nella città ascolana.

Davanti al premier Paolo Gentiloni, il primo cittadino ascolano ha firmato il documento a Montecitorio.

“Una firma che vale 18 milioni per la nostra città. Sacrificio, impegno e tanto amore per Ascoli. È così che abbiamo conseguito un obiettivo che non ha precedenti per il nostro territorio – afferma Guido Castelli – Un nuovo Ponte sul Tronto a Monticelli e un nuovo parco fluviale che collegherà San Pietro in Castello a Monticelli con una pista pedonale e non finisce qui”.

(Letto 165 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 165 volte, 1 oggi)