ASCOLI PICENO – Dopo la rifinitura a porte chiuse di questa mattina allo stadio “Del Duca”, parla Mister Aglietti in vista del match di domani sera contro l’Hellas Verona.

Domani partita difficile, forse rinunciando a Pazzini: “Giochiamo contro una squadra forte e blasonata. Dobbiamo essere aggressivo e fare una partita attiva. Dobbiamo avere la consapevolezza che se riuscissimo a portare a casa punti per noi è fondamentale, dovremmo riuscire a portare dalla nostra parte gli episodi che fanno la differenza nel bene e nel male, dobbiamo sbagliare poco. Hanno altri giocatori forti a prescindere da Pazzini.”

Problemi a centrocampo:“Carpani non sta bene parte ma vedremo.  Giorgi non parte e Addae è squalificato. Valutiamo la soluzione Slivka.”

Il mister dei gialloblù, Fabio Pecchia ha detto a proposito che l’Ascoli può fare di più rispetto alla sua posizione in classifica: “Anche il Verona potrebbe fare molto di più, non guardo gli altri. Guardo a casa mia.”

All’andata avete fatto la partita più.bella della stagione perdendo pero 4 a1: “Obiettivo di fare una grande prestazione se loro sono forti dobbiamo triplicare le nostre forze. Alla fine il primo tempo della partita di andata è stato l’emblema purtroppo concretizziamo poco e prendiamo troppi gol. Dobbiamo migliorare l’attenzione.”

Ricordi a Verona da ex:”Ho vinto un campionato li da capitano, anche mio figlio è nato a Verona. Domani per me conta solo l’Ascoli.”

Come sta Orsolini?:”Ha avuto questo problemino, sta anche vivendo un momento particolare per la sua giovane età. Lui deve e crescere durante la settimana negli allenamenti. Lo sprono sempre. Dovrebbe diventare più professionale. Non deve distrarsi per le cose che gli stanno accadendo.”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 139 volte, 1 oggi)