ASCOLI PICENO – Si svolgerà, presso la “Sala assaggio oli” della Camera di Commercio di Ascoli Piceno, il nuovo “Corso per l’Idoneità Fisiologica all’Assaggio degli Oli Vergini di Oliva”, organizzato da Aprol Marche, in collaborazione con UnaProl, Coldiretti Ascoli/Fermo, Agea e la Camera di Commercio di Ascoli Piceno, previa autorizzazione del Servizio Agricoltura della Regione Marche.

La Camera di Commercio prosegue il suo impegno per sostenere e rilanciare l’economia locale puntando, in questa occasione, sulle produzioni agricole di eccellenze che rappresentano il patrimonio culturale dell’agricoltura locale e l’immagine del Piceno, che con le sue risorse è oggi garanzia di qualità.

“E’ appunto la qualità la carta vincente per l’olio piceno – dichiara Gino Sabatini, Presidente della Camera di Commercio – un prodotto che è in grado di convincere consumatori e distributori per le sue caratteristiche di gusto e di genuinità e che può e deve essere promosso da esperti qualificati. Nel Piceno l’agricoltura riveste un ruolo economico importante nella produzione di reddito, nella salvaguardia, promozione e gestione dell’ambiente, e soprattutto nel mantenimento e valorizzazione di culture e conoscenze, che devono essere trasmesse alle nuove generazioni. Le nostre aziende olearie ed in genere le aziende agricole locali sono un comparto capace di creare reddito e occupazione in armonia con l’ambiente, la cultura e la storia del nostro territorio, ruolo determinante nell’ottica del rilancio della nostra economia poiché la qualità di vita e la qualità del paesaggio sono fattori essenziali di competitività nel confronto tra territori e tra sistemi-Paese”.

“Il Presidente Sabatini – ha dichiarato Cristiano Contisciani, coordinatore del corso – si è dimostrato fin da subito entusiasta dell’iniziativa che sta per partire proprio perché, grazie alla presenza di docenti di spessore nazionale, l’obiettivo è quello di valorizzare un’eccellenza “made in Italy” della nostra provincia e, soprattutto, di diffondere la cultura dell’olio, avvicinando in particolare i giovani alla qualità e alle tradizioni del territorio”.

Il corso che inizierà il prossimo 20 marzo, alle ore 15, e avrà una durata complessiva di 35 ore, per maggiori informazioni è possibile rivolgersi a: Travaglini Cesare (347.3853963) – Contisciani Cristiano (328.5966110) – info@aprolmarche.it.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 87 volte, 1 oggi)