ARQUATA DEL TRONTO – Un gruppo di pompieri francesi è in visita in questi giorni presso il campo base dei Vigili del fuoco a Pescara del Tronto, la frazione di Arquata rasa al suolo dagli eventi sismici dei mesi scorsi.

I transalpini, tredici in totale, sono scesi nelle Marche con i colleghi della colonna mobile piemontese  con l’intento di osservare il modus operandi degli uomini del Corpo Nazionale in questo genere di calamità. Anche loro si sono mossi come se si trovassero a dover realmente intervenire su di una calamità ed all’arrivo nel piceno hanno montato le  tende e sistemato tutte le strutture in dotazione per far in modo che fossero pronte all’uso.

In sostanza un programma di scambio di esperienze per perfezionare la collaborazione in essere tra i due Corpi visto che spesso, in un territorio di confine con il traforo del Monte Bianco che divide la regione Piemonte da quella della Savoia, si trovano ad operare fianco a fianco.  

Dunque non solo osservatori, ma operatori che in questa settimana lavoreranno davvero come soccorritori sul territorio arquatano.

(Letto 124 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 124 volte, 1 oggi)