ROMA – Arriva una App per saperne di più sui finanziamenti europei dello sviluppo rurale a partire dai bandi del Psr. La nuova applicazione creata dalla Coldiretti si chiama TerraInnova (clicca qui per scaricarla sul tuo telefonino o tablet) ed è nata per supportare le attività delle aziende agricole e degli operatori del settore agroalimentare attraverso una serie di specifici servizi integrati in un unico strumento sempre a portata di mano.

L’ App, scaricabilesu dispositivi mobili Android e IOS intende informare le imprese sulle opportunità generate dalla Politica agricola comune, con particolare riferimento allo Sviluppo rurale. Lo strumento è rivolto ai giovani che intendono avvicinarsi al settore agricolo, alle aziende agricole che già vi operano e a tutti gli altri operatori del mondo agricolo a vario titolo interessati.

Ma come funziona? Al fine di “personalizzare” al massimo i contenuti e le funzionalità dell’App è prevista una semplice profilazione iniziale che consentirà di indirizzare all’utente solo le informazioni di proprio interesse. L’Utente sarà avvisato in tempo reale, attraverso specifiche notifiche push, della pubblicazione di nuovi Bandi della propria regione, con una breve sintesi sulle opportunità di finanziamento offerte. Un meccanismo a “semaforo” consentirà inoltre di monitorare le scadenze dei bandi.

Tramite l’App TerraInnova, inoltre, gli utenti potranno visualizzare e monitorare l’andamento dei prezzi dei prodotti agricoli di proprio interesse, selezionati nelle proprie “informazioni di profilo”. Notifiche specifiche avvertiranno l’utente nel caso di aggiornamento delle quotazioni di proprio interesse. I prezzi pubblicati sono rilevati sui mercati all’origine dalla rete di rilevazioni Ismea e le quotazioni sono riferite al prezzo medio del prodotto declinato per varietà, caratteristiche e condizioni di vendita. Le rilevazioni hanno cadenza settimanale e, dunque, i prezzi si riferiscono alla settimana in corso.

E’ prevista inoltre una sezione specifica destinata ad un modello semplificato di Business plan con cui l’utente potrà valutare, attraverso una “simulazione”, la validità della propria idea imprenditoriale. Inserendo le informazioni relative allo stato attuale dell’azienda ed i dati dell’investimento che si intende effettuare, si potrà ottenere una prima valutazione di massima sull’idea progettuale. Trattandosi di una simulazione, questa specifica sezione ha l’obiettivo di delineare alcune considerazioni iniziali, non esaustive e non vincolanti, che potranno essere oggetto di un successivo approfondimento specifico grazie all’ausilio delle strutture Coldiretti.

A tal fine, inoltre, è prevista una specifica sezione con la mappa dei Centri Coldiretti vicini all’azienda con la localizzazione degli uffici, gli orari di apertura e chiusura ed i riferimenti per entrare in contatto con le strutture.

Non mancheranno, inoltre, notizie in tempo reale ed un calendario eventi con gli appuntamenti in agenda riferiti al settore. Le utilità dell’App TerraInnova si completano con un meteo giornaliero localizzato e specifico sulla zona di profilazione dell’utente e una sezione con Faq (le domande più abituali)  specifiche. È prevista inoltre una casella di posta elettronica di ausilio (Supporto App @) al fine di supportare l’utente nell’utilizzo della stessa e per recepire considerazioni per sviluppi futuri.

L’integrazione di tutti questi specifici servizi in un’unica App (realizzata con il contributo dell’Unione Europea), fanno di TerraInnova uno strumento innovativo in grado di mettere a sistema varie funzioni di utilità per le aziende agricole e per tutti gli operatori agricoli in generale. Visita anche il sito http://www.terrainnova.it/ per saperne di più.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 63 volte, 1 oggi)