SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una serata a San Benedetto per il presidente dell’Ascoli Francesco Bellini. Intervistato da Giuseppe Buscemi per PicenoOggi.it, il presidente ha parlato sia del campionato dell’Ascoli (“Ci aspettavamo di più già quest’anno, ad ogni modo sappiamo come rinforzare la squadra ma l’intelaiatura resterà questa”) ma anche della Samb: “Ora non è il momento ma in futuro squadre come Ascoli e Samb, Maceratese e Fermana dovranno unirsi per essere competitive ai massimi livelli. Ascoli e Samb assieme potrebbero stare bene in Serie A”.

Riguardo lo stadio Del Duca, Bellini ha dichiarato: “Per me la curva sud attualmente va bene così, d’altronde al momento allo stadio vengono 5 o 6 mila persone, non serve uno stadio da 15 mila posti, al momento”.

Da ascoltare anche le dichiarazioni di Bellini riguardanti l’assessore allo Sport di San Benedetto Pierluigi Tassotti: “Non mi ha voluto dare la mano”, si lamenta nell’intervista Bellini, anche se alla fine, dopo l’intervista, i due si sono stretti la mano.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 4.818 volte, 62 oggi)