ROMA – Il risparmio complessivo sulle bollette è importante per le famiglie ma anche per il contenimento dei costi delle imprese.

È quanto afferma la Coldiretti nel commentare l’annuncio dell’Authority per l’Energia sul ribasso della spesa complessiva per effetto congiunto di un aumento del 2,9% dell’energia elettrica e un calo del 2,7% per il gas ad aprile.

“Il tutto si traduce in un contenimento complessivo della spesa energetica che in un momento di crisi ha un doppio effetto positivo perché – sottolinea la Coldiretti – aumenta il potere di acquisto dei cittadini e delle famiglie, ma riduce anche i costi delle imprese particolarmente rilevanti per l’agroalimentare”.

“Il costo dell’energia – conclude la Coldiretti – si riflette infatti in tutta la filiera e riguarda le attività agricole, ma anche la trasformazione, la conservazione degli alimenti che è particolarmente rilevante con l’arrivo del caldo”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 64 volte, 1 oggi)