ASCOLI PICENO – Cento quintali di mangime sono stati donati per le stalle terremotate del Piceno da un gruppo di agricoltori di Traversetolo, in provincia di Parma.

A darne notizia è la Coldiretti Ascoli Fermo dopo la consegna del carico, organizzata assieme alla Coldiretti parmense.

Il mangime è stato distribuito a undici allevatori che hanno avuto danni dal sisma.

“In attesa di dare una soluzione al problema delle stalle mobili e mettere in sicurezza gli animali, continuano le iniziative di solidarietà da parte degli agricoltori di tutta Italia che sostengono le nostre aziende in un momento difficile- sottolineano Paolo Mazzoni, presidente di Coldiretti Ascoli Fermo e il direttore Alessandro Visotti -. Vogliamo dunque ringraziare la Coldiretti Parma e i soci di Traversetolo per aver contribuito a garantire l’alimentazione dei capi nelle aziende colpite dal terremoto”

(Letto 55 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 55 volte, 1 oggi)