Ascoli Piceno – Promuovere la conoscenza dei fenomeni sociali, l’educazione delle nuove generazioni, la formazione delle famiglie e degli operatori del sociale, l’inclusione delle persone svantaggiate ed emarginate, la cultura della solidarietà e del rispetto della diversità, questi gli obiettivi dell’associazione “Altrosociale” di Maltignano, che, a distanza di pochi mesi dalla sua costituzione, ha finalmente iniziato la sua attività.
Da qualche giorno si è avviato il primo dei 5 percorsi di formazione gratuiti per genitori ed insegnanti che l’Associazione ha concordato con 4 degli Istituti Scolastici Comprensivi della Vallata del Tronto (ISC Castel di Lama 1, ISC Castel di Lama “Falcone Borsellino”, ISC Spinetoli-Pagliare, ISC Offida) su argomenti di particolare rilevanza pedagogica ed educativa segnalati dalle scuole: il bullismo ed il cyberbullismo, la gestione dei conflitti, i blocchi di performances scolastica e i disturbi di apprendimento. I corsi si concluderanno entro maggio. Si prevede complessivamente la partecipazione di circa 180 persone tra personale scolastico e genitori. Previsti anche interventi in classe per gli alunni.
Altrosociale si è costituita per iniziativa di un gruppo di professionisti del sociale, per la maggior parte psicologi e psicoterapeuti, alcuni dei quali con lunga esperienza nel settore dell’educazione e della prevenzione del disagio giovanile, che non solo condividono uno spazio di lavoro a Maltignano (il Centro Studi di Psicologia ed Educazione “Viastazione17.it”), ma concordano sulla necessità etica di svolgere attività al di fuori del proprio studio, in favore della comunità, per le nuove generazioni.
Il presidente di Altrosociale, Cesare Rapagnani, ha detto: “I professionisti impegnati nelle attività formative della tornata in corso sono: Patrizia Nobili e Michela Iacoponi (bullismo e cyberbullismo), Giorgia Morganti e Silvia Soderini (gestione dei conflitti), Cesare Rapagnani e Barbara Sbrolla (blocchi di performances scolastica e DSA).”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 50 volte, 1 oggi)