ASCOLI PICENO – Per il sesto anno consecutivo, prosegue il progetto Teatro Bimbo delle scuole primarie di Ascoli Piceno.

L’11 aprile alle 20.30 il teatro Ventidio Basso verrà invaso da una carica di piccoli dalmata. In realtà i cuccioli saranno più di un centinaio: 150 bambini vestiranno i panni dei cagnolini Pongo e Peggy, dei cattivi Crudelia, Orazio e Gaspare e metteranno in scena la famosa storia della Disney.

È stato presentato il 10 aprile lo spettacolo per le scuole “La carica dei 101” della Fly Communications, che ha coinvolto alcune classi dell’I.S.C. Borgo Solestà – Cantalamessa, dell’I.S.C. Ascoli Centro – D’Azeglio e dell’Istituto Preziosissimo Sangue, che hanno allestito ciascuna una scena dello spettacolo durante 20 ore di lezioni tenute dai ragazzi della Fly Communications.

“Questo è stato un anno molto difficile per la città e per le scuole – ha detto l’assessore Massimiliano Brugni durante la presentazione – e la collaborazione con le associazioni cittadine è vitale. Il corpo degli insegnanti tiene molto al progetto Teatro Bimbo e a nome dell’amministrazione comunale sono molto orgoglioso della proficua sinergia con la Fly”.

Lo staff della Fly coinvolto in questo progetto è composto da alcuni tra i migliori performer dell’associazione ed è costituito da 10 ragazzi (Francesca Aquilone, Virginia Bamonti, Giulia Conti, Cristina Angelini, Luca Carboni, Matteo Ingrillini, Riccardo Fabiani, Erika Franceschini, Cesare Fabiani e Christian Mosca) che si sono alternati nelle varie classi insegnando materie specifiche: fondamenti di dizione, interpretazione del testo, presenza scenica. Questi collaboratori sono ragazzi nati nell’Associazione e cresciuti con essa, capaci di trasmettere ai bambini passioni e valori che da sempre sono in cima alla lista della Fly.

Forse anche per questo, il progetto Teatro Bimbo, nato nel 2012 per volontà dell’assessorato alla pubblica istruzione del comune di Ascoli Piceno e rivolto inizialmente a sole 6 classi, è cresciuto sempre più. Per la Fly Communications Teatro Bimbo è uno strumento che dà la possibilità di seminare la cultura tra i più piccoli, tra coloro che saranno gli Uomini del domani e che, grazie a questa opportunità, possono innamorarsi del teatro ed eventualmente continuare il percorso nella Scuola di Musical Fly.

“Un ringraziamento particolare va quindi all’Assessore Massimiliano Brugni, a Tonino D’Ascanio, a tutti i dirigenti degli I.S.C. e ai docenti che hanno sostenuto il progetto Teatro Bimbo e contribuito alla sua realizzazione” affermano gli organizzatori.

Ingresso unico: 5 euro. Prevendita disponibile presso la biglietteria del teatro (Piazza del Popolo, 0736298770).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 44 volte, 1 oggi)