CASTIGNANO – Ha preso il via nella mattinata del 14 aprile al centro congressi Bcc di Castignano il concorso per reclutare impiegati, amministrativi e tecnici da destinare agli “uffici sisma” dei Comuni di Arquata del Tronto, Acquasanta Terme, Montegallo, Smerillo, Palmiano, Montedinove danneggiati dalle scosse iniziate il 24 agosto.

In totale i posti a disposizione per contratti a tempo determinato di un anno sono 19 tra istruttori direttivi tecnici (7), contabili (7), amministrativi (2) e tecnici diplomati (2).

Centinaia le domande giunte da tutta Italia con il record spettante alla selezione per i 2 amministrativi con 250 candidati ammessi anche se alla selezione poi si sono presentate meno di duecento persone.

Dopo le prove preselettive odierne, gli orali sono in programma la prossima settimana.

Saranno ammessi i primi 20 candidati che avranno ottenuto il punteggio più alto al test. La procedura, unica per tutti gli enti locali, è gestita dal Comune di Acquasanta Terme.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 271 volte, 1 oggi)