CASTELLUCCIO DI NORCIA – Le riaperture della statale “Valnerina” che collega Umbria e Marche e della provinciale da Norcia porta a Castelluccio sono le “priorità”, in termini di viabilità, di Regione Umbria, Anas, Protezione civile e Provincia di Perugia, da portare a termine in “tempi brevi”.

“La statale che porta a Visso è fondamentale per far ripartire il turismo e il lavoro in questo territorio”, le parole riportate dall’Ansa di Catiuscia Marini, presidente della Regione Umbria, il 19 aprile a Foligno, a margine di un vertice con gli Ordini professionali in cui si è parlato di ricostruzione.

Soffermandosi sulla provinciale 477 che collega Norcia a Castelluccio, ha quindi evidenziato che “la Provincia di Perugia ha già provveduto alla progettazione e alle procedure di gara”.

“Tanto che – ha aggiunto – i primi lotti dei lavori sono stati già assegnati e questo ci fa ben sperare di potere riaprire il tratto entro inizio estate, in tempo utile per ammirare la fioritura sul Pian grande di Castelluccio”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 161 volte, 1 oggi)