COLLI DEL TRONTO – L’Amministrazione di Colli del Tronto presenta il Bilancio appena approvato in Consiglio comunale e con grande soddisfazione il Sindaco, Andrea Cardilli, lo definisce “il migliore di sempre”.

“Essendo Colli del Tronto nel cratere – continua il primo cittadino –  abbiamo ottenuto l’aiuto della Cassa Deposito e prestiti che ci ha permesso di spalmare delle somme in vari settori. Soprattutto abbiamo incrementato le spese per il sociale da 98 a 131 mila euro, senza apportate nessun taglio”.

Un Bilancio che punta sul sociale e che intende investire sempre di più sul settore giovanile è quello di Colli, e lo fa promuovendo diverse attività finalizzate all’educazione e alla crescita delle nuove generazioni. Lo sguardo al futuro è la risposta forte” che l’Amministrazione vuole dare ai suoi concittadini, al momento difficile dovuto alla crisi economica e alle emergenze degli ultimi mesi dovute al terremoto. Se per la lista delle opere pubbliche, che verranno realizzate, il Comune sta stilando un documento, che renderà noto a breve, sono state rese note le attività che riguarderanno la Cultura, la Scuola e lo Sport.

“In questi ultimi mesi, a causa delle scosse sismiche, abbiamo avuto grandi difficoltà a parlare di Cultura – ha commentato l’assessore con delega alla Cultura, Doriana Carosi –  e abbiamo dovuto sospendere per il 2016 il concorso di poesia sul Natale, rivolto alle scuole di tutta la regione, ma si sta pensando già alla prossima edizione. Per noi Cultura non è intrattenimento o spettacolo, ma rappresenta una visione d’insieme, un collegare tutti gli eventi con un filone unitario. Quest’anno siamo in ritardo sulla programmazione ma dobbiamo valutare se abbiamo le forze per organizzare qualcosa che lasci comunque una traccia”.

Il capitolo Cultura per il 2017 potrà vantare di 22 mila euro, ben 10 mila in più dell’anno passato e mentre 12 mila euro saranno destinati per le associazioni che operano nel  territorio.

L’assessore ha annunciato una novità: l’ampliamento del museo di Bacologia e il coinvolgimento delle scuole per ogni evento che riguarderà la struttura. Inoltre, tra gli eventi estivi, è previsto il concerto dell’orchestra sinfonica di Bergamo, “La Nota” che unisce musicisti normodotati e diversamente abili. “Un ulteriore esempio di ciò che per noi significa cultura – conclude la Carosi – promozione, educazione, sensibilizzazione e abbattimento delle distanze”.

Un capitolo importante per un Comune che intende investire sui giovani è senz’altro la scuola. Oltre al progetto Pappa Fish e ai laboratori di musica e teatro, ritenuti ormai fondamentali per la crescita emotiva dei ragazzi per il prossimo anno saranno previste attività di educazione al movimento.

“Le attività fisiche sono fondamentali – ha spiegato l’assessore alla Scuola e allo Sport, Alessandra Vagnoni –  e  lo dico soprattutto in riferimento al dossier uscito negli scorsi giorni in cui si legge che la forma fisica degli studenti italiani peggiora ogni anno e che 6 ragazzi su 10 non hanno forza nelle braccia e dimostrano poca resistenza”. L’amministrazione inoltre metterà a disposizione un pulmino per accompagnare i ragazzi da casa in piscina e contribuirà all’iscrizione alle associazioni sportive. Sono previsti degli interventi per sistemare lo spogliatoio (12 mila euro)  e per la messa in sicurezza dell’impianto di calcio. Previsti anche due appuntamenti al mese in cui i ragazzi potranno fare la “merenda sana” con i prodotti locali. Sempre nell’ambito scolastico (scuola per l’infanzia) partirà anche un corso d’inglese per i bambini da 3 a 6 anni.

“Vista l’importanza di questo Bilancio – conclude il Sindaco – siamo rimasti un po’ sorpresi dal voto contrario della minoranza che non è stato neanche motivato. Noi siamo aperti al confronto, anzi, gradiremmo proprio un apporto costruttivo da parte dell’opposizione. Si lavorerebbe meglio tutti insieme”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 202 volte, 1 oggi)