ASCOLI PICENO – I bambini sono arrivati allo stadio  a bordo del pullman ufficiale dell’Ascoli Picchio, gli alunni si sono radunati nel piazzale antistante l’impianto prima di iniziare il walk about interno: a fare da guida Valeria Lolli e Giancarlo Oresti per la Società bianconera e Andrea Mengoni, in rappresentanza del gruppo dei calciatori.

Mentre lo staff tecnico preparava sul terreno di gioco dei mini percorsi per i bambini, questi ultimi si intrattenevano all’interno degli spogliatoi con i calciatori. Terminato il percorso con la sala interviste, tutti gli alunni si sono riversati sul campo a preparare un serpentone umano per l’uscita dei calciatori sulle note dell’inno dell’Ascoli “Ascoli sei grande”.

Lo speaker Matteo Piconi ha chiamato ad uno ad uno i calciatori come in una gara ufficiale mentre sul maxi schermo scorrevano i mezzi busti:  la passerella fra il serpentone di bambini che acclamavano con un “olè” l’uscita dei beniamini ha dato il via alle partitelle in campo. Alle 12:00 bambini e calciatori hanno fatto colazione a bordo campo con gli alimenti necessari per uno stile di vita sano e salutare: frutta, crostate e pane e olio prima dell’assalto agli autografi e alle foto che hanno immortalato una mattinata che nessuno dimenticherà facilmente.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 59 volte, 1 oggi)