ASCOLI PICENO – Venerdì 2 giugno apertura delle Giornate Nazionali delle Guide Ambientali Escursionistiche nelle regioni e zone colpite dal terremoto ma saranno 200 eventi in tutta Italia, targati Aigae, con i quali verranno finanziati progetti di microimpresa Under 35 nei settori del turismo ambientale e della zootecnia per le aree colpite dal sisma.

Ad Arquata del Tronto dalle 9 con Guide Ambientali Escursionistiche. Appuntamento con la stampa al Blue Bar di Trisungo (Arquata del Tronto AP) alle ore 9.

Da Altino di Montemonaco diretti verso Santa Maria in Pantano, la chiesa che non c’è più, alle 9.30.

 

 

 

Parola agli organizzatori: “Saremo sui Monti Sibillini, Venerdì 2 Giugno dalle ore 9 una straordinaria escursione con Arquata nel cuore. Partiremo dai 1500 msl, di Forca di Presta – ha dichiarato Leonardo Perrone Consigliere Nazionale delle Guide Ambientali Escursionistiche Aigae e Coordinatore delle Guide AIGAE Marche – per risalire sul M. Pellicciara, avremo una veduta completa sulla piana di Castelluccio e sulla Vallata del Tronto, fino a raggiungere il punto panoramico ai piedi del M. Macchialta. Rientreremo a Forca di Presta percorrendo il sentiero natura tra i più alti del Parco dei Monti Sibillini. Sarà una grande emozione farlo con la gente pochi mesi dopo il terremoto”. 

 

E così mentre importanti escursioni si terranno nelle zone colpite dal sisma nelle Marche, ugualmente negli stessi minuti, in contemporanea accadrà in Umbria, Abruzzo e Lazio. L’Italia centrale si unirà, tutta l’Italia sarà in cammino, dal Nord al Sud.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 76 volte, 1 oggi)