ASCOLI PICENO – Prosegue presso la Camera di Commercio di Ascoli Piceno l’iniziativa “Crescere in Digitale”, realizzata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Google e Unioncamere per diffondere le competenze digitali tra i giovani e avvicinare al web le imprese italiane.

Il progetto, lanciato nel 2016, con l’avvio della piattaforma www.crescereindigitale.it,  si rivolge ai giovani iscritti al programma “Garanzia Giovani” offrendo loro un percorso di formazione articolato in 50 ore di training online, laboratori sul territorio e oltre 3000 tirocini nelle imprese italiane.

Alle PMI italiane è offerta infatti  la possibilità di ospitare senza costi, per un periodo di 6 mesi, dei tirocinanti qualificati che hanno completato  il percorso formativo, al fine di assistere e supportare le imprese nel percorso di digitalizzazione.

Secondo quanto emerge dai dati del Sistema Informativo Excelsior di Unioncamere e Ministero del Lavoro, le competenze digitali sono infatti sempre più essenziali per le imprese che programmano  assunzioni per figure con questo tipo di professionalità. Una richiesta che dà soprattutto alla generazione dei millennials (18-34 anni) una chance in più di trovare lavoro. Ai giovani under 30, professionisti del digitale, si rivolgono più in particolare due assunzioni su cinque. Per oltre il 60% delle figure professionali richieste è necessaria un’esperienza specifica. Ma la difficoltà di reperimento dei giusti candidati in possesso di competenze digitali si rivela mediamente più elevata rispetto a quella delle altre professioni (16% contro il 10,1%).

Il progetto, finanziato dai fondi di Garanzia Giovani Nazionale, prevede un’indennità di partecipazione di 500 euro riservata ai tirocinanti e sgravi fiscali per le imprese, in caso di eventuale assunzione una volta trascorso il periodo di tirocinio.

Martedì 30 maggio, presso la Camera di Commercio di Ascoli Piceno, il progetto “Crescere in digitale” è entrato nel vivo con un Laboratorio formativo a cui  hanno partecipato 8 giovani che hanno appena completato la prima fase del percorso formativo on line e superato il test finale.

“Aiutare i nostri giovani a trovare lavoro e portare innovazione nelle imprese del territorio, è questa l’idea fondamentale di Crescere in digitale, progetto che il Ministro Poletti ha voluto assegnare al sistema camerale – sottolinea Gino Sabatini, Presidente della Camera di Commercio di Ascoli Piceno – Le Camere di Commercio diventano quindi parte attiva nell’avvicinare i giovani all’impresa e allo stesso tempo offre alle imprese locali un’opportunità per conoscere le potenzialità del web e rafforzare la loro presenza su un mercato globale.”

(Letto 77 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 77 volte, 1 oggi)