PORTO POTENZA PICENA – Ultimo giorno di permanenza al Natural Village di Porto Potenza Picena per gli sfollati del sisma, dato che il contratto per la loro accoglienza scade oggi 31 maggio.

“Nel totale fallimento istituzionale – sostiene, in una dichiarazione riportata dall’Ansa, Maria Teresa Nori portavoce degli sfollati di Visso e Ussita – si è arrivati alla fine smentendo le parole di un assessore regionale in risposta ad alcune interrogazioni in Consiglio in cui assicurava che le famiglie non devono spostarsi dai villaggi sulla costa. Così non è stato al Natural Village e oggi ultimo giorno di permanenza si va in cerca di strutture che possono ospitare gli sfollati”.

“Forse – si chiede Nori – l’ultima speranza è l’Unhcr delle Nazioni Unite?”.

La portavoce degli sfollati ringrazia il senatore Mario Morgoni del Pd: “Una persona che ci è stata vicina e che si è battuto per noi, non ha mai mollato e mai mollerà”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 127 volte, 1 oggi)