ASCOLI PICENO – “Interrogazione presentata due mesi fa sulla spiaggetta del Castellano. Ancora nessuna risposta in Consiglio Comunale. Ecco il rispetto che si ha degli eletti dai cittadini.

Con queste parole il consigliere comunale e capogruppo del Partito Democratico Francesco Ameli si scaglia contro l’amministrazione comunale di Ascoli.

Ad aprile il Pd ascolano chiese “interventi per ripristinare la fruibilità del torrente e del parco fluviale del Tronto”.

Ecco le domande che ancora non hanno avuto risposta:

– se l’amministrazione intende provvedere al ripristino della zona;

– quali azioni vuole intraprendere l’amministrazione comunale per riportare la fruibilità di una zona turisticamente strategica per la città come quella del Castellano e quali azioni vuole intraprendere l’amministrazione per riqualificare la zona;

– Quali azioni vuole intraprendere l’amministrazione comunale per garantire la sua pulizia;

– Se intende dotare l’area di servizi igienici pubblici ed acqua corrente;

– Se intende migliorare la dotazione di servizi per la raccolta differenziata;

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 137 volte, 2 oggi)